Come configurare il WiFi in C.H.I.P. (Prima configurazione – Tutorial/Guida)

Eh lo so, ti è appena arrivato il tuo C.H.I.P., magari non hai acquistato il convertitore video VGA/HDMI e adesso non sai come entrare nel tuo dispositivo… Non preoccuparti, ti aiuto io! 😉
Tutto quello di cui hai bisogno è un computer (anche portatile), PuTTY (Scaricabile da qui https://www.chiark.greenend.org.uk/~sgtatham/putty/latest.html ) e un cavo MicroUSB di buona qualità che permetta senza problemi il passaggio di 2A a 5V, in questo articolo puoi dei consigli su degli ottimi cavi da utilizzare: https://www.swevy.com/blitzwolf-un-ottima-concorrente-della-aukey-italia/

Una volta verificati e soddisfatti tutti i requisiti, passiamo col collegare il cavo MicroUSB.
L’ estremità A andrà collegata ad una porta USB 2.0 (Non differire da questa versione) e l’ estremità B Micro al nostro C.H.I.P. come da foto.

Adesso che C.H.I.P. è correttamente collegato al nostro computer, bisognerà installare i driver. Ecco il link ufficiale per scaricarli https://s3-us-west-2.amazonaws.com/getchip.com/extension/drivers/windows/InstallDriver2.exe

Una volta installati i driver, dobbiamo accedere al terminale tramite PuTTY. Per fare questo, dobbiamo sapere però la porta COM assegnata al nostro dispositivo, per scoprirla bisognerà andare su Gestione Dispositivi. (Start -> Barra di ricerca -> Gestione Dispositivi)

Adesso che abbiamo scoperto quale porta COM è stata assegnata a C.H.I.P., colleghiamoci tramite PuTTY.
Basterà selezionare “Serial” e sostituire COM1 con la nostra COM.

Non resterà quindi che effettuare il login, utilizzando sia come username che come password “chip” (senza apici ” ovviamente). [PS: Se non compare nulla, vi basterà cliccare sulla schermata nera e premere INVIO sulla vostra tastiera. – Ovviamente quando inserirete la password, non vi appariranno caratteri, ma tranquilli che la state scrivendo ugualmente.]

Ecco la parte più bella…. Abilitare il modulo WiFi!
È semplicissimo, basta digitare “sudo nmtui” (e inserire la password “chip”. – Tutto senza apici.) e ci troveremo l’ interfaccia aperta nel terminale. Con le freccette navighiamo fino a “Activate a connection” e premiamo INVIO sulla tastiera, poi sulla connessione WiFi dove vogliamo connetterci e premiamo nuovamente INVIO, digitiamo la password, salviamo…. E C.H.I.P. È CONNESSO Al ROUTER/MODEM!

Adesso potete posizionare C.H.I.P. in qualsiasi parte della vostra casa, alimentandolo tramite un normale alimentatore da parete e collegarvi tramite WiFi, utilizzando sempre PuTTY, ma in questo caso l’ indirizzo IPv4 fornito dal modem (che potete scoprire tramite http://192.168.1.1 oppure http://192.168.0.1 qual’è stato assegnato a C.H.I.P.) e la porta 22.

Grazie per aver letto tutta la guida fino a qui. Spero che ti sia piaciuta e che ti sono stato d’ aiuto.

Se vuoi, supporta SWEVY con una donazione! ^_^

Saluti,
Varnish – Cristian Salvo Leonardi.

VIETATA LA COPIA E/O LA RIPRODUZIONE. Tutti i diritti sono riservati e appartengono ai rispettivi proprietari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.