Oumuamua, l’asteroide che potrebbe avere origini Artificiali

Dall’avvistamento nel 2017 grazie al Telescopio Pan-Starrs 1 ad oggi ne sono passate molte di teorie.

Per farla breve , l’asteroide è un oggetto celeste a forma di sigaro ,questo si trovava nel nostro sistema solare ma ha da un po’ di tempo lasciato il sistema.

Anche se molti scienziati hanno spiegato, in modo molto accurato, che il sul aspetto ,e il sul comportamento motorio è dal classificare come “comune” a tutti gli asteroidi o comete, due scienziati di Harvard la pensano diversamente.

Il loro dubbio riguarda la velocità di spostamento che risulta, a loro avviso, troppo eccessiva

Come idea dei due scienziati può essere stata, una sonda extraterreste, che serviva a studiare la terra.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.